2 dicembre 2016

Roma, continua a spacciare nonostante l’obbligo di presentazione: arrestato un romano

Si fermava in un parcheggio dove rimaneva a bordo della propria auto in attesa dei clienti e senza scendere svolgeva l’illegale attività dello spaccio di cocaina.

Romano di 39 anni, l’uomo è stato arrestato dagli agenti della Polizia di Stato del commissariato San Basilio. Con numerosi precedenti di polizia – e già arrestato lo scorso giugno sempre per reati legati agli stupefacenti – il pusher era sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione negli uffici di Polizia Giudiziaria.

Seguendo un’indagine sullo spaccio di droga, gli investigatori del Commissariato hanno individuato questo parcheggio in via Jemolo come possibile luogo di scambio.

Proprio ieri i poliziotti durante un appostamento sono stati testimoni di uno scambio droga-denaro e sono subito intervenuti; fermato e perquisito, l’uomo nell’auto è stato trovato in possesso di 10 dosi di cocaina e di 410 euro in contanti probabile provento dell’illecita attività. P.M., queste le sue iniziali, al termine degli accertamenti di rito è stato arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel parco di colle Oppio è stato invece individuato e arrestato, anch’egli per spaccio di droga, un cittadino della Guinea di 28 anni trovato in possesso di hashish e marijuana.

About Emanuele Bompadre 8218 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.