8 dicembre 2016

Lorenzo: “Sono contento per Dani”

Si chiude il GP di San Marino e per Jorge Lorenzo arriva la conferma che la crisi, fatta di sei prove finite solo una volta sul podio, è passata. Sul circuito di Misano il campione del mondo in carica si scrolla di dosso la delusione e qualche ombra; le condizioni meteo del fine settimana sono perfette e Lorenzo firma il primo tempo delle qualifiche abbattendo il record della pista con un giro super. In gara parte dalla pole position, lotta da subito con il rivale di box Valentino Rossi e perde il duello dopo il deciso sorpasso del Dottore (la manovra sarà poi causa di un litigio tra i due a microfoni aperti in conferenza stampa, ndr) ma resta in seconda posizione e subisce come il ritorno di Dani Pedrosa, Repsol Honda, concludendo la gara al terzo posto. Il GP di San Marino rappresenta la svolta per il pentacampione che è staccato dalla vetta iridata me vede vicino, a diciotto punti, il secondo posto occupato da Rossi.

Jorge Lorenzo: “Non ho nulla da dire, sono stati più veloci di me e non ho potuto fare molto di più. Non posso essere totalmente soddisfatto di questa prova perché pensavo di lottare per la vittoria e devo attendere la prossima opportunità. Sono contento per la vittoria di Dani (Pedrosa, ndr) perché ha attraversato un brutto periodo e si merita tanto questa successo”.

Fonte: motogp.com

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5982 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.