2 dicembre 2016

Citroën CXPERIENCE CONCEPT, in anteprima la nuova berlina

Citroën CXPERIENCE CONCEPT, svelato in esclusiva un mese prima dell’apertura del Salone dell’auto di Parigi, dimostra la capacità del Marchio di concretizzare la sua promessa “Be Different, Feel Good” sul segmento delle grandi berline. Con una silhouette inconfondibile, il nuovo concept stravolge i codici tradizionali e mostra i benefici del programma “Citroën Advanced Comfort® ”.

cl16074022In occasione della Convention Mondiale di Nuova C3, che riunisce circa 2000 rappresentanti del Marchio, venuti da più di 36 paesi, Citroën svela la concept car CXPERIENCE, che sarà esposta in anteprima mondiale al prossimo Salone dell’auto di Parigi. CXPERIENCE CONCEPT, berlina a due volumi da 4,85 metri, dimostra l’intenzione di Citroën di esprimersi in un territorio alto di gamma, mettendo in pratica la sua promessa “Be Different, Feel Good” su questo segmento. Una nuovissima silhouette di respiro internazionale, fuori dal comune, che segna una nuova tappa e una nuova offensiva nella strategia del Marchio. L’ultima nata, coerente con il savoir-faire e la tradizione del Marchio, si distingue per il suo comfort elevato, vera caratteristica Citroën. CXPERIENCE CONCEPT è un’ulteriore dimostrazione del programma «Citroën Advanced Comfort® », pensato per il benessere e il comfort dei passeggeri. Questo programma, presente in ogni fase della progettazione delle auto e guidato dall’evoluzione delle esigenze dei clienti, accompagna la creazione stilistica, tecnica e tecnologica dei nuovi modelli del Marchio.

UN DESIGN AUDACE CHE SFIDA LE REGOLE 

Una precisa identità La morfologia unica e inconfondibile della concept car CXPERIENCE riscrive i codici della grande berlina alto di gamma, in un settore caro al Marchio e alla sua storia. CXPERIENCE, curata fino al più piccolo dettaglio, offre un design aerodinamico, con forme e grafiche esclusive a Citroën, facilmente riconoscibili e memorizzabili. Il concept CXPERIENCE, progettato dai Team Stile Citroën al centro Design di Vélizy, in linea con i nuovi codici estetici del Marchio, si ispira al mondo high-tech per l’esterno e all’idea di viaggio e di arredamento per gli interni. Si riconosce al primo sguardo grazie alla sagoma slanciata a due volumi e alle porte antagoniste disegnate con sapienza. Le linee audaci, insieme ai profili generosi e ai volumi levigati, trasmettono una sensazione di dinamismo e ne affermano lo stile. Il concept CXPERIENCE ha proporzioni imponenti (4,85 m di lunghezza e 2 m di larghezza), un tetto molto basso (1,37 m di altezza) e sbalzi ridotti (3 m di passo), e sotto a questa grande statura nasconde forme fluide. La tinta “Mizuiro” verde acqua madreperla, simbolo di modernità, serenità e sobrietà, enfatizza lo stile alto di gamma del veicolo, montato su grandi ruote da 22 pollici con cerchi a 5 razze. Sul frontale, la concept car rinnova la purezza delle linee attraverso la firma luminosa inedita che reinterpreta il tema su due livelli, simbolo di Citroën. CXPERIENCE CONCEPT vanta altre caratteristiche, tra cui un frontale teso e una calandra specifica. Gli chevron e la loro doppia barra cromata si estendono fino ai fari, accentuando la larghezza del veicolo. I fari a LED a V” catturano l’attenzione e conferiscono un look tecnologico con sottili lamine da 3 mm di larghezza, nel cui interstizio si integrano alla perfezione gli indicatori di direzione. La firma luminosa è completata nella parte inferiore dai fari a LED direzionali, 3 per ogni lato del veicolo. I paraurti anteriori integrano le entrate pilotate dell’aria, per una maggiore efficienza. Su ogni lato del veicolo, i flap mobili si aprono e si chiudono in modo da contribuire all’aerodinamicità durante la guida e alla praticità durante le manovre. Sulla parte posteriore, la concept car evidenzia il suo carattere con i parafanghi evidenti e un lunotto concavo, dotato di spoiler mobile nella parte inferiore per agevolare l’aerodinasmo. I fari posteriori in 3D e fibra ottica laser richiamano la forma a “V”. Gli indicatori di direzione integrati al centro, e nascosti sotto una sottile lamina cromata, conferiscono a CXPERIENCE CONCEPT un’identità unica e tecnologica. Il gruppo ottico è posizionato in una “zona tecnica” di colore nero, che segue in modo armonioso la linea del bagagliaio di questa grande berlina, sottolineando la larghezza del veicolo. Coerenti con il trend dei nuovi prodotti del Marchio, gli chevron posteriori sono di colore nero lucido.

cl-16079003Altro elemento caratteristico dello stile, che contribuisce a rendere unica la personalità della concept car CXPERIENCE, sono le porte antagoniste, la cui forma ad autoclave che si sviluppa verso la parte alta del sottotetto con apertura a 90° rispetto all’asse dei cerchi garantisce un facile accesso a bordo. Le porte offrono uno scorcio eccezionale sull’abitacolo spazioso ed elegante: una vera rappresentazione del comfort, che invita al viaggio.  Un interno che valorizza la fluidità L’abitacolo di CXPERIENCE CONCEPT, ispirato al mondo dell’architettura, della decorazione e dell’arredamento, è stato progettato con uno stile minimal contemporaneo. L’abitacolo è realizzato con materiali premium, e il colore giallo agrumi tonificante evoca ottimismo e freschezza. Oltre al volante ad una sola razza, richiamo alla storia del Marchio, la plancia flottante è lavorata in senso orizzontale. Si presenta in 3 dimensioni, come un tubo tagliato e scolpito che si prolunga dalla porta posteriore destra alla porta posteriore sinistra in un unico elemento. Questo stile enfatizza l’impressione immediata di leggerezza e di spazio. Gli interni dai toni gialli dimostrano una continuità visiva inedita tra ognuno degli spazi dedicati al conducente o ai passeggeri. I sedili, curati fino al minimo dettaglio, sono rivestiti da un caldo tessuto giallo con effetto trapuntato. Gli schienali sono lavorati come la plancia, in un elegante legno di noce chiaro. Anche le controporte con nicchie accoglienti sono realizzate con materiali di alta qualità. Il tessuto geometrico”Verde acqua” richiama la tinta esterna e crea contrasto con gli interni. Il pianale piatto morbido è stato creato su misura, e vanta un raffinato rivestimento in pelle scura dalle linee destrutturate. Su ogni lato, gli ampi battitacco cromati sottolineano il minuzioso lavoro di scelta di colori e materie per gli interni.

IL PROGRAMMA CITROËN ADVANCED COMFORT® APPLICATO A UNA SILHOUETTE ALTO DI GAMMA

Da sempre l’idea di comfort è strettamente legata a Citroën: il “Comfort Citroën” è quindi diventato un vero simbolo distintivo del Marchio. Oggi integra una concezione più ampia e svariati fattori come la luminosità, l’abitabilità, l’ergonomia o la connettività. Tanti criteri che contribuiscono al benessere del corpo e della mente, e che favoriscono lo scambio e la condivisione a bordo della concept car CXPERIENCE.  Benessere di corpo e mente Con il programma Citroën Advanced Comfort® , che ha guidato la progettazione di CXPERIENCE CONCEPT, Citroën rivisita i codici del comfort, aggiungendovi la sua visione moderna e tutto il suo know-how. Pensata come un bozzolo, CXPERIENCE CONCEPT filtra il mondo esterno e le sollecitazioni della strada e adotta un modulo evoluto di sospensioni con smorzatori idraulici progressivi. Tecnologia presentata recentemente, questa esclusiva Citroën permette di migliorare significativamente la qualità di filtraggio delle irregolarità della strada garantendo un piacere di guida fuori dal comune. Risultato: un confort assoluto puramente “Citroën”. Interamente dedicato al benessere degli occupanti, questa grande berlina elegante suscita, appena si sale a bordo, una sensazione di altissimo comfort, intenso e immediato, per il conducente e per i passeggeri. All’interno, tutto è stato progettato per agevolare il benessere del corpo, in particolare i sedili, che sono l’elemento con il quale il corpo dei passeggeri è più a contatto. Le sedute ampie e avvolgenti di CXPERIENCE CONCEPT offrono una morbidezza e un contenimento unici, grazie alla memory foam, e invitano a un’esperienza di viaggio innovativa. In fila 1, il conducente e il passeggero beneficiano di sedili singoli grandi e accoglienti. Lo spirito conviviale si mantiene anche per la fila 2, grazie ai sedili avvolgenti. La sensazione fisica è amplificata dall’abbinamento di materiali caldi e naturali. Per trasformare ogni viaggio in un momento sereno e conviviale, i sedili sono stati progettati in modo che la parte superiore dello schienale e la nuova concezione degli appoggiatesta offrano una maggiore visibilità ai passeggeri posteriori. Per migliorare ulteriormente questo ambiente rilassante, CXPERIENCE CONCEPT può contare su volumi generosi e vani d’alloggiamento ingegnosi che semplificano la vita a bordo. Il trattamento grafico e trasversale della plancia trasmette una sensazione di grande spazio. La console centrale dal design lineare offre un vano d’alloggiamento anteriore e un vano dedicato alla ricarica dello smartphone per induzione. Nell’abitacolo sono presenti altri spazi di alloggiamento che contribuiscono al comfort della vita a bordo e al loro benessere quotidiano. Anche la cura della luminosità, che rientra nel programma “Citroën Advanced Comfort® ”, contribuisce al benessere percepito a bordo. Ognuno degli occupanti può beneficiare di uno spazio immerso nella luce, tra un’ampia superficie vetrata laterale che avvolge tutto l’abitacolo e 2 padiglioni vetrati che coprono l’intera lunghezza del tetto. L’illuminazione dell’abitacolo e il dispositivo di purificazione dell’aria immergono gli occupanti in uno spazio “Feel Good”: un vero e proprio “cocoon” di benessere in cui rigenerarsi. Per maggior serenità, le informazioni utili alla guida sono proiettate nel campo visivo del conducente su una lamina di visione a testa alta.

 cl-16079011Agevolare lo scambio e la condivisione Al passo con i tempi e coerente con il programma “Citroën Advanced Comfort®”, la concept car Citroën CXPERIENCE è accogliente, confortevole e iperconnesso. CXPERIENCE CONCEPT si distingue con l’interfaccia uomo-macchina intuitiva, pensata per consentire una continuità tra il conducente e i passeggeri, tramite i rispettivi universi digitali. L’intelligenza tecnologica agevola l’interazione e semplifica l’utilizzo della vettura e di tutti i suoi equipaggiamenti: comoda per tutti, nei posti anteriori e in quelli posteriori, sottolinea la volontà del Marchio di rivolgere un’attenzione particolare ai passeggeri, veri partecipanti al viaggio. Il display panoramico da 19” in formato 16/3, integrato in modo spettacolare al centro della plancia, è il vero protagonista a bordo: è il centro di comando della vettura, e permette di liberare la plancia dai comandi superflui, rinforzando la sensazione di larghezza e di spazio interno. La sua misura ne facilita l’utilizzo, raggruppando le funzioni: climatizzazione, assistenza alla guida, navigazione e sorgenti multimediali. Il touch screen centrale è costituito da zone ben distinte, che, tramite una modalità “multi finestre”, possono essere configurate come 1/3 – 2/3, 2/3 -1/3 o pieno schermo, in base alle proprie preferenze. L’infotainment permette a chiunque di navigare e di ottenere informazioni sul percorso, di scegliere la propria musica o di vedere film. Per garantire un collegamento tra il veicolo e il mondo esterno, CXPERIENCE CONCEPT offre servizi di connessione, ad esempio per gestire il ricevimento di una consegna a casa. La continuità digitale e l’attivazione di alcune funzioni a bordo è garantita da altri due elementi di comando: uno smartphone e un tablet. Nella parte anteriore, la console offre un supporto dedicato allo smartphone. Ricaricabile tramite induzione magnetica e connesso ai display, lo smartphone funge da chiave di avviamento e da comando per attivare numerose impostazioni (comfort, foto, video, ecc.). Nella parte posteriore, un tablet è a completa disposizione dei passeggeri. Il tablet, presentato in una raffinata custodia, permette loro di regolare in parallelo i sedili o la climatizzazione, e assicura in modo intuitivo e divertente il “media sharing” attraverso la nuova applicazione Share with U. Questo nuovo servizio permette di condividere con i compagni di viaggio i propri file multimediali (giochi, musica, video) in tutta semplicità e senza scendere dalla vettura. Una novità da provare assolutamente al Mondiale di Parigi! Citroën CXPERIENCE CONCEPT punta sulla retrovisione high-tech. Oltre alle telecamere anteriori e posteriori, i tradizionali retrovisori esterni lasciano posto a due discrete telecamere le cui immagini sono riprodotte sui piccoli display digitali con profili cromati, posizionati lungo le controporte, accanto allo stesso elemento decorativo degli altoparlanti e degli aeratori. La visione ottimale dell’ambiente attorno al veicolo che copre 360° facilita le manovre e gli spostamenti. Iper connesso e al passo con i tempi, la concept car propone anche la ConnectedCAM Citroën™ presentata in anteprima mondiale su Nuova Citroën C3. Questa telecamera HD con grandangolo, connessa e posizionata appena dietro al retrovisore interno, registra quello che il conducente vede di fronte a sé.

Tutto quello che accade sulla strada viene catturato in immagini o video che possono essere condivisi sui social network o conservati come ricordi personali. Per favorire lo scambio a bordo, i designer si sono concentrati anche sulla spazializzazione del suono nell’abitacolo. I team Stile Citroën hanno lavorato basandosi sullo stesso principio utilizzato per la concept car Citroën AIRCROSS, SUV presentato in prima mondiale a Shanghai lo scorso anno. Gli appoggiatesta anteriori e posteriori ottimizzati dispongono di due altoparlanti, un subwoofer e microfoni integrati: in pratica delle “bolle sonore” in cui ciascuno può decidere con chi vuole comunicare. A meno che non preferisca isolarsi per ascoltare della musica, ovviamente… Il viaggio può trasformarsi da occasione di scambio a momento di relax tutto per sé. Per facilitare la comunicazione oppure “sorvegliare” i passeggeri più piccoli, alcune telecamere integrate, posizionate in modo da inquadrare ogni singolo passeggero, permettono anche di effettuare videochiamate.

UNA SOLUZIONE IBRIDA BENZINA RICARICABILE PER UN PIACERE DI GUIDA SENZA LIMITI

L’intelligenza tecnologica si esprime anche nella scelta di una soluzione Hybrid Plug-In per una mobilità rilassata. Vero e proprio invito al viaggio, Citroën CXPERIENCE CONCEPT prevede una catena di trazione plug-in ibrida che abbina efficienza e alte prestazioni. Questa tecnologia ibrida benzina ricaricabile, frutto della competenza del Gruppo PSA, offre dinamismo e versatilità d’uso. Citroën CXPERIENCE CONCEPT propone prestazioni dinamiche eccezionali grazie al motore che sviluppa da 150 a 200 cv e all’energia supplementare fornita dal motore elettrico (fino a 80 kW). CXPERIENCE CONCEPT può affrontare l’ambiente urbano in modalità 100% elettrica (ZEV – Zero Emission Vehicle) con un’autonomia di 60 km e limitare i consumi su strada utilizzando i due tipi di energia nelle 7 accelerazioni successive. In autostrada, il motore termico raccoglie il testimone per offrire prestazioni eccellenti e una potenza totale che può raggiungere i 300 cv. Citroën CXPERIENCE CONCEPT dispone di una batteria da 13 kWh che può essere ricaricata in tempi brevi. La carica completa richiede 4 ore e 30 minuti con un dispositivo di ricarica standard oppure in meno di 2 ore e 30 minuti scegliendo la ricarica ultra facile, utilizzando un caricabatteria da 6,6 kW compatibile con una presa 32 A. La firma della motorizzazione, bella e funzionale, è rappresentata da due spie d’indicatore di carica batteria posizionate sulla parte alta del cofano, nel prolungamento di ogni faro a LED. Citroën CXPERIENCE CONCEPT ha un’architettura unica e intelligente. Il cambio automatico elettrico a 8 rapporti è posizionato trasversalmente tra il motore termico e il motore elettrico, mentre una batteria compatta per l’assale posteriore trova posto sotto l’abitacolo per non compromettere l’abitabilità e il volume del bagagliaio. Questa nuova soluzione Hybrid Plug-in regala una nuova esperienza di guida e permette di spostarsi nei centri urbani come nei luoghi più isolati senza limiti, beneficiando di prestazioni dinamiche eccezionali grazie all’energia supplementare del motore elettrico, e nel rispetto dell’ambiente. A dimostrazione della capacità del Marchio di proiettarsi nel futuro e di applicare il suo posizionamento e i suoi valori in ambiti molto diversi tra loro, allo stand del Salone dell’auto di Parigi saranno proposti due simboli del Citroën Advanced Comfort® : – C3, la nuova proposta per il segmento B – la concept car CXPERIENCE, rappresentazione del comfort e dell’alto di gamma Citroën!

About Emanuele Bompadre 8218 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.