6 dicembre 2016

Il Rally del Tirreno sfiora quota 100

Sfiorata quota 100 iscritti al 13°Rally del Tirreno che si correrà nella notte tra sabato 6 e domenica 7 agosto. Tutti i particolari su concorrenti e svolgimento della competizione messinese che arricchisce con il fascino della notte lo spettacolo del rally, saranno illustrati durante la presentazione che si terrà domani, mercoledì 3 agosto, alle 12 presso l’Aula Consiliare del Comune di Villafranca Tirrena. Il 13° Rally del Tirreno è organizzato da Top Competition ed è valido per La Coppa Italia 3^ Zona, il Campionato Regionale (Ceoff 1,5), il Trofeo Rally Sicilia (Coeff 2), oltre al Campionato Siciliano Under 25, Peugeot Competition Regionale (Coeff. 1,5) e Trofeo Renault Clio R3 ed R3T, sono ammesse anche le sempre ammirate autostoriche. Alla presentazione interverranno il Primo Cittadino di Vilafranca unitamente ad esponenti dell’Amministrazione cittadina, gli organizzatori, il responsabile per la sicurezza delle prove, i vertici dell’Automobile Club Messina, oltre a diverse realtà private tradizionalmente al fianco della competizione che rappresenta un collaudato ed efficace volano promozionale per l’intero territorio sul quale insiste.

Tra i nomi degli iscritti spiccano senz’altro quello del laziale Andrea Minchella sulla Ford Fiesta WRC per i colori Step Five, auto in arrivo dalle scene del Campionato del Mondo Rally; Folta la schiera delle Peugeot 207 Super 2000 dove svettano i nomi di Giuseppe Nucita, il forte driver santateresino del Team Phoenix vincitore della gara nel 2011, i messinesi Marcello Rizzo della New Turbomark e Giovanni Santamaria della Phoenix o del pugliese Giuseppe Bergantino. Altrettanto combattuta la schiera della Super 1600, tutte auto che possono ambire ai vertici della classifica assoluta; sulle Renault New Clio ci saranno il giovane Michele Coriglie, portacolori CST Sport di Santa Teresa Riva vincitore delle ultime due edizioni, il messinese Salvatore Armaleo vincitore dell’edizione 2013 del “Tirreno”, altro peloritano Giovanni Celesti pilota ottimo conoscitore della energica “tuttoavanti”, come Santino Trifirò ed anche il driver di Torregrotta Mario Lisa che scrisse il suo nome nell’albo d’Oro nel 2007, mentre a difendere la leadership del campionato Siciliano sarà il DS della Scuderia Messina racing Team Mauro Amendolia sulla Fiat Punto. Altra categoria ad alta adrenalina sarà la R3, dove tra le Renault New Clio al via ci saranno quella del leader di casa Giuseppe Alioto, del giovane messinese Angelo Bruno e Roberto Buffoli, affezionato della gara messinese.
Altra classe da dove sono attesi attacchi alla vetta la A 1600, animata dalle Peugeot 106, con le presenze del driver di Sant’Alessio Siculo Tino Leo, del nisseno Giusepe Nicoletti e dell’altro pilota della riviera jonica Paolo Fragale, oltre al torrese campione di Slalom Domenico Cangemi. Tra le auto del gruppo N classe 2000 sotto i riflettori la Renault Clio RS de pattese Giovani Catania, mentre in classe 1600 sulle Peugeot 106, altro driver “jonico” Roberto Mignani, poi il giovane santangiolese Alessandro Casella, già protagonista quest’anno del Tricolore rally Junior ed un equipaggio rosa formato da Graziella Rappazzo e Anna Ranno. Ancora una presenza interamente femminile sarà quella in gruppo Racng Start con Gemma e Valentina Amendolia sulla MINI John Cooper Works per i colori Messina racing Team e curata dalla Elite Motorsport.Centro servizi, verifiche, parco partenza, Start e traguardo presso il Centro Commeriale “La Briosa” a Villafranca Tirrena.

About Emanuele Bompadre 8249 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.