9 dicembre 2016

Bracciano – I lavoratori del Comune senza salario accessorio

I lavoratori del Comune di Bracciano senza salario accessorio E’ pervenuta alla nostra organizzazione sindacale una comunicazione del Segretario Generale e del Responsabile al Personale del Comune di Bracciano che hanno annunciato la sospensione del pagamento del salario accessorio ai dipendenti del Comune di Bracciano. Ciò significa che i dipendenti non saranno pagati per le prestazioni lavorative già effettuate e che effettueranno, quindi niente indennità contrattuali e niente produttività.

Una scelta incredibile derivante da problemi finanziari dell’ente e dalle mancate attestazioni di regolarità contabile da parte del Responsabile del Servizio Finanziario, come riportato nella nota del Comune allegata al presente comunicato. Non riusciamo a comprendere come si possa arrivare a ciò, soprattutto come un ente possa decidere di non pagare i propri dipendenti e come un Commissario Straordinario nominato dalla Prefettura possa permettere ciò.

Per questo motivo la CISL Funzione Pubblica ha inviato questa mattina una lettera immediata di diffida a tutti gli organi dell’Amministrazione nonché al Prefetto Gabrielli, affinché tale situazione venga immediatamente risolta garantendo le retribuzioni ai lavoratori, in caso contrario la nostra organizzazione sindacale metterà in campo, con il proprio ufficio legale, tutte le iniziative per il recupero delle somme, a parere della scrivente, illegittimamente non versate ai lavoratori con richiesta di risarcimento di tutti i danni ai responsabili di tale decisione contraria anche ai principi costituzionali.

Confidiamo che il Prefetto Gabrielli intervenga immediatamente affinché ognuno si prenda le proprie responsabilità e che la cosa pubblica venga governata nel miglior modo possibile e non sulle spalle dei lavoratori. Nei prossimi giorni saranno poi attivate anche tutte le iniziative di carattere sindacale.

CISL Funzione Pubblica

About Ruggero Terlizzi 2879 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it