Ostia – 700 grammi di marijuana nascosti in una coperta, arrestato un 40enne

Nascondeva la sostanza stupefacente avvolta in una coperta all’interno della camera da letto. Sono stati gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Ostia ad individuare un “giro di spaccio” che li ha condotti all’arresto di un 40enne italiano.

Gli investigatori – coordinati dal dr. Antonio Franco – durante appositi servizi di osservazione effettuati in diverse zone di Ostia, avevano notato un “sospetto scambio” tra due uomini in via Vito D’Aviano; fermando immediatamente uno dei due uomini, gli agenti lo hanno trovato in possesso di circa 50 grammi di marijuana. L’uomo, dopo essere stato identificato, è stato denunciato e segnalato alla locale Prefettura.

L’attività investigativa dei poliziotti si è così indirizzata all’individuazione dello spacciatore, il quale velocemente allontanatosi, era stato comunque visto entrare in un appartamento della palazzina di fronte.

E’ all’interno della sua abitazione infatti che gli agenti lo hanno sorpreso e bloccato; 6 i “panetti” di sostanza stupefacente (marijuana) trovati per un peso complessivo di circa 700 grammi; sequestrato inoltre anche un bilancino di precisione, un coltello a serramanico e del materiale utilizzato per il confezionamento della droga.

Identificato per S.V. – romano di 40 anni – l’uomo è stato accompagnato negli uffici di Polizia e arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Informazioni su Emanuele Bompadre 9556 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.