Serata di Gala per aiutare i bambini dello Sri Lanka



Gran Serata di gala per sostenere i bambini dello Sri Lanka. L’appuntamento è per venerdì 15 dicembre – alle ore 20,30 – alla Multicenter School, nella sede di via Campana. All’iniziativa parteciperà l’attore Maurizio Casagrande e la serata sarà animata da Inside Groups. Ai partecipanti saranno offerti premi messi a disposizione da Alcatel. La cena è offerta dalla Multicenter School.

Il Progetto
 Sry Lankan Children nasce nella primavera del 2015 grazie al dialogo e alla condivisione di esperienze tra le Suore di Maria Immacolata presenti nel Centro Educativo, un gruppo di volontari e l’Ufficio Missionario. Nello Sri Lanka, dietro al sorriso dei suoi abitanti, si nasconde una profonda sofferenza causata dal devastante tsunami del dicembre 2004 e dall’infinito conflitto etnico tra maggioranza cingalese e tamil, una guerra civile ha spezzato generazioni, a partire dalle bambine, traumatizzate dal conflitto.

La missione in Sry Lanka vuole donare un tetto alle tantissime bimbe orfane presenti nella zona più povera dell’Isola, situata dinanzi al mare indiano: la penisola di Mannar.

La Fondatrice, Madre Amatha insieme ad altre giovanissime suore e novizie, accudisce le bambine orfane da zero a 13 anni (il governo sry lankese non permette la coeducazione, cioè l’educazione comune di maschi e femmine, pertanto le suore si occupano solo delle bambine). Dal 2002 le suore hanno trasformato le loro vecchie case-convento in piccole case di accoglienza. La loro bontà ha fatto in modo di ospitare più bambine rispetto alla capienza. Ogni settimana arrivano bambine con storie allucinanti, ma la cosa più drammatica è che le suore ogni sera mandano a dormire in giardino le orfane più grandi (quasi una trentina) perché nella piccola casa non c’è più spazio per dormire. Un lavoro davvero difficile che non ricevono alcun sostentamento.

Attraverso questo Progetto, realizzato in comunione con l’Ufficio Missionario della Diocesi, si può sostenere la realizzazione di un piccolo sogno per tante bambine, giovani, e ragazzi che vivono in una zona del mondo povera e travagliata.

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 11715 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.