Presepe Vivente di Tarquinia: zuppe calde, bruschette, castagne e vino

Presepe Vivente di Tarquinia: zuppe calde, bruschette, castagne e vino

A Tarquinia, con il suo Presepe Vivente, il Natale si festeggia all’insegna della
spiritualità, delle bellezze della civiltà etrusca e della buona tavola.
Il 26 dicembre, il 30 dicembre e il 6 gennaio ogni quadro vivente darà vita a
una scena entusiasmante grazie alle oltre 300 comparse protagoniste della
rappresentazione; al contempo, nella locanda allestita per l’occasione, ci sarà
grande spazio per le delizie della gastronomia locale: zuppe calde, bruschette
con l’inconfondibile olio della Tuscia, castagne e vino
.
E sarà davvero emozionante, in un simile contesto, ammirare in diretta il lavoro
dei pastori intenti a mostrare in diretta le tecniche di realizzazione del
formaggio
.

L’evento

Sarà insomma l’occasione per ammirare uno degli spettacoli sulla Natività più
suggestivi del Centro Italia e per scoprire – partecipando anche a delle visite
guidate – Tarquinia, nota per le sue origini etrusche e per la Necropoli con le
tombe affrescate Patrimonio dell’Umanità Unesco.
La città custodisce molti reperti del suo glorioso passato all’interno del Museo
Nazionale ospitato nel meraviglioso contesto di Palazzo Vitelleschi, mentre la
parte antica conserva intatto il suo fascino medievale con le mura, le porte,
le torri e chiese romaniche.

Oggi, invece, le attività agricole rappresentano la principale risorsa economica
del territorio.
Tarquinia è circondata da splendidi uliveti dai quali si ottiene un pregiato
olio extravergine d’oliva e si producono altre delizie come le olive sott’olio,
la pasta d’olive e le creme; chi deciderà di raggiungere questo centro dell’Alto
Lazio potrà anche assaggiare i famosi carciofi locali, i funghi e gli insaccati,
senza dimenticare le carni delle mucche maremmane.

Info

Luogo – Tarquinia – Viterbo

Quando – 26 e 30 dicembre e 6 gennaio dalle 17 alle 19,30

Info – www.fuoriporta.org – info@fuoriporta.org
FB www.facebook.com/fuoriportaweb

Informazioni su Samantha Lombardi 4942 Articoli

Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell’Arte del Mondo Antico e dell’Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l’Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell’Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*