Bologna, identificata la baby gang del quartiere Savena

Bologna



Bologna, Quartiere Savena: Sono stati identificati dai Carabinieri della Stazione Bologna San Ruffillo i presunti autori di una serie di molestie, danneggiamenti ad autovetture e imbrattamento di vari muri, recentemente avvenuti nel citato quartiere cittadino. Anziani e bambini, presi di mira casualmente e senza motivo, nelle ultime quattro settimane, hanno raccontato e documentato con filmati e foto le angherie subite, descrivendo le modalità di condotta adottate dal gruppo di ragazzini che, muovendosi a piedi, colpivano atteggiandosi a “Baby Gang”.

Auto danneggiate, anziani spinti per terra, bambini spaventati

Auto danneggiate, anziani spinti per terra, bambini spaventati, costretti a rifugiarsi nei negozi, utilizzo di petardi e altro ancora, sono alcuni dei fatti documentati dai Carabinieri della Stazione Bologna San Ruffillo che hanno avviato le indagini, coordinati dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni di Bologna. I presunti autori sono stati identificati in quattro ragazzi di età inferiore ai 14 anni.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Emanuele Bompadre 14588 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.