Il Presidente Mattarella ha ricevuto una delegazione di Confesercenti

virus



Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in occasione del 50° anniversario della fondazione di Confesercenti, ha ricevuto al Quirinale una delegazione dell’Associazione delle imprese del turismo, del commercio e dei servizi, formata dalla Presidente Patrizia De Luise, dal Direttore Generale Giuseppe Capanna e dal Segretario Generale Mauro Bussoni.

Attenzione del presidente

“Siamo onorati dell’attenzione che il Presidente della Repubblica ha riservato a noi e, attraverso di noi, alle imprese che rappresentiamo. Realtà che non hanno solo un considerevole valore economico per l’Italia intera, ma che contribuiscono anche in modo decisivo alla sicurezza e alla qualità della vita dei territori, dove i nostri imprenditori lavorano e vivono, svolgendo un ruolo insostituibile di presidio sociale. Sono imprese vicine alla gente, come negozi ed esercizi di quartiere hanno dimostrato durante la pandemia”, le parole della Presidente di Confesercenti Patrizia De Luise.

“Da 50 anni, Confesercenti dà voce a questo mondo, rappresentandolo, tutelandolo e lavorando per diffondere i valori della cultura di impresa e dell’impegno sociale che sono nel DNA dei nostri associati. Ed è la loro voce, la voce delle imprese che danno vita e valore alle nostre città e al nostro turismo, che oggi abbiamo portato al Presidente Mattarella, per ringraziarlo per quello che ha fatto e sta facendo, e della sua vicinanza e della sua presenza in questi anni, in particolare nelle fasi più dure dell’emergenza sanitaria, che ha colpito soprattutto queste attività”, conclude la Presidente di Confesercenti.

var url211040 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=1149&evid=211040”;
var snippet211040 = httpGetSync(url211040);
document.write(snippet211040);

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 22630 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.