Lezzi: “Altro che riduzione delle tasse”

tasse



Il vertice di ieri tra Berlusconi, Meloni e Salvini aveva lo scopo non dichiarato di racimolare voti per mandare l’ex premier al Quirinale.
Lo scopo manifestato invece è la riduzione delle tasse. Gli 8/9 mld previsti, per la corazzata del centro destra, sono briciole rispetto alle loro proposte di abbassamento delle pressione fiscale per 40, 60, 80 miliardi di cui hanno sempre menato vanto di avere le coperture.
Ma c’è una cosa che non dicono fingendo di non saperla. Il ministro dell’economia Daniele Franco e Garofoli, il potente braccio destro di Draghi, hanno fissato il target sul maggior recupero dell’evasione fiscale a partire dal 2022 che, a conti fatti, significa che si andrà a pizzicare un numero elevato di piccole imprese e professionisti.

Letterina…

Parliamo di 2/3 milioni di partite Iva che riceveranno una letterina dall’agenzia delle entrate che chiederà loro qualcosa da dare al fisco per evitare un accertamento. L’obiettivo minimo del governo è incassare almeno 12 miliardi l’anno a regime.
Sacrosanta la lotta all’evasione, piccola e grande, ma intanto nei documenti la traccia che è ben visibile è quella solita: chiedere qualcosa a tutti i piccoli e restare ambigui sul resto.
Di fronte a queste questioni così importanti, sono offensive le urla scomposte salviniane con le quali millanta attenzione per le piccole imprese e altrettanto oltraggiosi sono gli annunci dei cosiddetti liberali berlusconiani con cui promettono meno tasse.

var url205892 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=1149&evid=205892”;
var snippet205892 = httpGetSync(url205892);
document.write(snippet205892);

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 22630 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.