Raggi: “Anche questo fine settimana la Polizia Locale di Roma Capitale ha svolto controlli in città”

roma



Così la prima cittadina della capitale sulla sua pagina Facebook:

Anche questo fine settimana la Polizia Locale di Roma Capitale ha svolto controlli in città, con particolare attenzione ai luoghi della movida come il Centro Storico, San Lorenzo, Pigneto, Rione Monti, Ostia e Ponte Milvio.
Sono stati oltre 80 gli illeciti contestati per il mancato rispetto delle normative anti-alcol, del codice della strada e delle regole in materia di contrasto alla diffusione del Covid-19.

Svolti accertamenti sulle attività commerciali, sulle discoteche e sui pubblici esercizi

In due noti locali della nostra città, nei quartieri di Cinecittà e Monte Mario, la Polizia Locale ha riscontrato violazioni alle misure anti contagio.
Cinque i minimarket chiusi, in quanto recidivi, per violazione delle normative anti-Covid e per vendita di alcolici oltre l’orario consentito. Sequestrati oltre 10 kg di alimenti, venduti in un’attività senza indicazioni sulla tracciabilità e provenienza dei prodotti.
Ringrazio gli uomini e le donne della Polizia Locale di Roma Capitale per il prezioso lavoro che svolgono ogni giorno a tutela della sicurezza e della salute di tutti i cittadini.

var url192157 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=1149&evid=192157”;
var snippet192157 = httpGetSync(url192157);
document.write(snippet192157);

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 22073 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.