Municipio X, Di Pillo-Di Giovanni: “Nessuna area di parcheggio a pagamento”



Smentiamo categoricamente le voci messe in opera dal delegato alla sicurezza di Fratelli d’Italia riguardo l’individuazione dei parcheggi a pagamento nel X Municipio.

Si respinge il contenuto della mozione n. 64 del 27 giugno 2019

Il Consiglio municipale, dopo aver sentito il parere delle Commissioni Lavori Pubblici e Attività produttive, che hanno solo preso atto delle dichiarazioni di Roma Capitale, ha prodotto un atto di Consiglio con il quale, in buona sostanza, si respinge il contenuto della mozione n. 64 del 27 giugno 2019 a firma dei consiglieri capitolini Bordoni (Lega) e De Priamo (FdI) di adempiere alle deliberazioni dell’Assemblea capitolina n.73 del 2002 e della 216 del 2005.

È impensabile in un momento come questo, legato all’emergenza sanitaria, gravare sulle casse di cittadini e commercianti, come è inconcepibile che qualcuno pensi di strumentalizzare questa situazioni per fini elettorali, facendo dello “sciacallaggio” su notizie per le quali, prima di parlare, bisognerebbe informarsi. Nello stesso atto consiliare, votato peraltro all’unanimità, è stato chiesto anche di approfondire meglio la problematica e trovare soluzioni alternative per questa categoria di lavoratori.

Non siamo interessati a cosa impegna e chi abbia proposto la mozione n. 64 del 27 giugno 2019, a noi preme soltanto salvaguardare i nostri cittadini e i commercianti, che qui nel nostro territorio svolgono la loro attività.

Così in una nota congiunta la presidente del Municipio Roma X Giuliana Di Pillo e il capogruppo del M5S Antonino Di Giovanni

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.