Cinecittà World, ITALIA IN THE WORLD

Foto: Federico Guberti



Il difficile lavoro dei soccorritori della Croce Rossa di Pesaro raccontato in #Lontanodagliocchivicinialcuore del regista Saverio Simoncelli; la scienza e la ricerca documentata in #LaScienzaNonSiFerma con Marco Martinelli e la Scuola di Sant’Anna di Pisa; il lockdown visto attraverso gli occhi di una città multietnica come Napoli nella #A’carica e Napule di Raffaele Accarino e Maurizio Alfano.

Sono i tre docufilm da 120 secondi che si sono aggiudicati anche il podio del “Premio della critica”, eletta da una giuria di qualità di esperti del mondo della comunicazione, formata da: Roberto Stabile, Responsabile Relazioni Internazionali ANICAGianni Todini, vicedirettore di ASKANEWSGuglielmo Nappi direttore de IlMessaggero.it; Leonardo Metalli giornalista TG1 Cultura; Giovanni Battista Tomassini, CapoRedattore TG3 Cultura; Carola Carulli  TG2 Cultura; Anna Bisogno Professore Associato di Cinema, Radio Televisione dell’Università Mercatorum; Franz Coriasco, autore del programma “L’Italia con Voi” di RAI ITALIA; Andrea Iannuzzi autore televisivo e ufficio stampa; Tommaso Martinelli freelance e autore tv e l’ufficio stampa Laura Fattore di MEDIA FACTOR.

Il Fesstival

Il Festival ITALIA IN THE WORLD dedicato al LOCKDOWN, il primo andato in onda con una grande platea virtuale domenica 1 novembre dal Teatro 1 di Cinecittà World, il parco divertimenti del cinema e della tv di Roma, in streaming sulla pagina Facebook ufficiale del Festival grazie alla collaborazione dell’associazione Eureca.

Le dichiarazioni di Patrizia Angelini

“Questo Festival ha voluto testimoniare il coraggio degli Italiani nel mondo durante la pandemia e come abbiano saputo rimodulare il loro lavoro e la loro quotidianità. Un esempio per chi affronterà un altro lockdown”.  Così Patrizia Angelini, Presidente e Direttore Artistico del Festival ITALIA IN THE WORLD che ha precisato: “Abbiamo voluto far conoscere storie eccellenti raccontate da bambini, giovani, professionisti e anziani. E con molto coraggio abbiamo deciso di non rimandare il Festival credendo in questa missione. Abbiamo investito per renderlo fruibile a tutti ed in 24 ore lo abbiamo adattato al Dpcm dimostrando che volere è potere”. Ha poi concluso: “in dieci anni, facendo rete, non abbiamo mai chiesto contributi, fondi o finanziamenti e oggi siamo felici di annunciare l’inizio delle riprese per il format  ITALIA IN THE WORLD dedicato agli italiani del  GLOBO TRICOLORE  per promuovere il nostro Paese attraverso storie eccellenti di connazionali”.

Rai Cinema, Rai Cinema Channel, Rai Italia sono i partner con il patrocinio Rai, Anica, ITA-Ice, Ministero degli Affari Esteri ed altri 60 enti del Globo Tricolore, trofeo del Festival che ha ricevuto per questa VI edizione la medaglia del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

La Cerimonia di Premiazione della VI edizione del Globo Tricolore del Festival Italia in the World, è stata presentata da giovane giornalista sportivo e youtuber Federico Marconi, accompagnato dal cast del Musical Viva l’Italia di Cinecittà World. Un Musical coinvolgente di 30 minuti che ha voluto raccontare le eccellenze del Made in Italy sulle note delle più belle canzoni di tutti i tempi, riscoprendo attraverso la musica l’orgoglio di essere italiani.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.