Roma, Volontà Romana: “Nessun controllo sanitario nell’ex colonia occupata da immigrati ad Ostia”

Roma



“Da oltre vent’anni ad Ostia l’ex colonia Vittorio Emanuele è occupata da centinaia di immigrati a cui Virginia Raggi paga persino le utenze con soldi pubblici. Insieme ai residenti ci chiediamo se siano in atto i dovuti controlli per gli occupanti in questo periodo di emergenza sanitaria.

La richiesta di sgombero della colonia

Mentre gli Italiani sono costretti ad osservare le misure restrittive imposte dal governo, mentre imprenditori e commercianti romani faticano ad arrivare a fine mese, c’è a chi viene permesso di vivere nell’illegalità più totale anche in questo momento.

Torniamo a chiedere lo sgombero dell’ex colonia e controlli sanitari immediati per salvaguardare la salute pubblica ed evitare possibili focolai. Abbiamo già pronta una mozione che vogliamo presentare in Municipio per sollecitare le istituzioni”. È quanto dichiara Alessandro Aguzzetti, portavoce di Volontà Romana nel X Municipio.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.