Roma, dal 14 settembre parte nuova linea bus tra San Basilio e la metro B



Aumentano e migliorano i collegamenti tra i quartieri Casal Monastero e San Basilio nella periferia nord-est di Roma e la linea B della metropolitana. Da lunedì 14 settembre sarà attiva la nuova linea circolare 424 grazie alla quale la zona di San Basilio avrà un collegamento diretto e dedicato con il nodo di interscambio della stazione della metro B di Ponte Mammolo. Il percorso di un’altra linea, la 404, sarà invece modificato per consentire una connessione più rapida tra i due quartieri e la fermata della metro B di Rebibbia.

Le dichiarazioni della sindaca Raggi

“Dalla prossima settimana due zone popolose del quadrante nord-est potranno contare su collegamenti diretti e più veloci con le stazioni della metro B e quindi con il centro città. Un cambiamento importante con cui diamo una risposta concreta alle richieste dei cittadini e che si inserisce in un piano complessivo di riorganizzazione della rete bus di Roma”, dichiara la sindaca Virginia Raggi.

Le parole dell’assessore Calabrese

“Miglioriamo e potenziamo la rete nelle periferie della nostra città. La nuova linea 424, a esclusivo servizio del quartiere San Basilio, consentirà a cittadini e residenti di raggiungere facilmente e in modo più rapido un importante nodo di interscambio come la stazione della metro B di Ponte Mammolo”, aggiunge l’assessore alla Città in Movimento, Pietro Calabrese.

Le affermazioni di Stefàno

“Un passo importante per andare incontro alle esigenze di un quartiere di periferia che in questo modo avrà un collegamento più efficace verso la metro B”, dichiara il presidente della commissione Mobilità, Enrico Stefàno.

 

La nuova linea 424 sarà attiva dal lunedì alla domenica dalle ore 5.30 alle ore 00.10 e sul percorso offrirà anche un secondo punto di connessione con la metro B alla stazione Rebibbia.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.