Frosinone, Sif: partono i progetti culturali per bambini ed adulti

giovani



Il SIF, promosso dal sindaco Nicola Ottaviani, realizzato con il coordinamento dell’assessore alla cultura, Valentina Sementilli e con il finanziamento della Regione Lazio, proporrà, a partire da domenica 28 giugno e per tutta l’estate, laboratori, cicli di incontri e workshop per il tempo libero di bambini, ragazzi e adulti, nel pieno rispetto di tutte le prescrizioni di sicurezza vigenti.

L’offerta del SIFCultura, il “Sistema integrato del Frusinate”, di cui il Comune di Frosinone è capofila, prevede infatti attività nei Musei, nelle Biblioteche e negli Archivi aderenti, tra didattica, archeologia, arte, erboristeria, biodiversità, lettura, archivistica, oreficeria, calligrafia, tessitura e multiculturalità.

Dallo scavo al racconto…

Per bambini e ragazzi, il museo archeologico di Frosinone proporrà “Dallo scavo al racconto dell’evoluzione”, “Di capanna in capanna: la vita di villaggio”, “Scrivere come in Antico”, “Alla scoperta dei Volsci”, mentre nel Museo archeologico di Atina e della Valle di Comino “G. Visocchi” i workshop verteranno su “Scavo archeologico simulato”: “facciamo un affresco” o “nella bottega del mosaicista”. I laboratori del Museo archeologico di Castro dei Volsci prenderanno spunto da “Fatto… e rifatto e l’arte del mosaico” e “Archeomonili e nella bottega del ceramista”. Il Museo civico archeologico di Veroli presenterà “Antichi gioielli e preziosi pendagli. Ingioielliamoci!” e “Domus dolce domus: così vivevano gli antichi Romani”, mentre la biblioteca “Oltre l’Occidente” di Frosinone proporrà “Storie di meraviglia. Letture in gioco”. Presso il Museo naturalistico e della tradizione erboristica di Collepardo spazio a diversi appuntamenti con Un mondo di… profumi, puzze e veleni; di fiori e insetti; di tracce animate; di diversità da conoscere e proteggere; di scarti e rifiuti. Il Museo della Cultura agricola popolare e del tabacco di Pontecorvo ospiterà “Riscopriamo gli antichi mestieri”, il Museo archeologico “A. Maiuri” di Ceprano “Dalla Terra al fuoco”.

Nei mesi di giugno, luglio e agosto si terranno anche i cicli di incontri e i workshop per adulti. Al Museo archeologico di Castro dei Volsci sarà protagonista l’arte orafa, mentre al Museo civico archeologico di Veroli si parlerà dei ceramisti di Santa Croce. Segreti d’artista al Museo Académie Vitti di Atina; “L’integrazione dei 4 elementi” al Museo archeologico “A. Maiuri” di Ceprano. Spazio alla tessitura al Museo della civiltà contadina e dell’ulivo di Pastena e al Museo civico demoetnoantropologico di Vallecorsa. “Se fuori c’è un clima strano… è meglio conoscere le piante con cui viviamo”, ammonisce il Museo naturalistico e della tradizione erboristica di Collepardo. Tante le iniziative in programma in autunno, per grandi e piccoli, anche presso la Biblioteca diocesana del Seminario vescovile di Ferentino e gli archivi storici comunali di Alvito e di Atina.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 19581 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.