Morra: “Le parole della vedova di Vito Schifani le ricordiamo tutti”

morra



Così il senatore Nicola Morra sulla sua pagina Facebook:

Mi ricordo come mi alzai il 24 mattina, dopo la strage ed i vari speciali e tg televisivi che furono prodotti la sera precedente: stanco, con una sensazione di vuoto opprimente, come se mi fossi sottoposto ad operazione chirurgica che mi aveva tolto organi ed energie, consapevole che un attentato come quello di cui Cosa Nostra era stata capace era certamente un momento per la nostra storia politica, prima che criminale, enorme, da ricordare per decenni.
Ma ciò che mi confermò queste prime valutazioni e sensazioni fu poi quello che avvenne ai funerali, il giorno successivo, del giudice, della moglie e degli uomini della sua scorta deceduti.

Le parole della vedova di Vito Schifani le ricordiamo tutti

Quel dolore però fa paura e viene continuamente, incessantemente, rimosso, perché potrebbe produrre domande, vergogna, forza necessaria a promuovere il cambiamento.
Ma a tanti di noi non piace il cambiamento, perché a tanti piace convivere con la mafia, garantendo questa privilegi e potere a chi ora si trova dalla parte del potere.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Morra: "Le parole della vedova di Vito Schifani le ricordiamo tutti"

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 28505 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.