5 accorgimenti per una maggiore sicurezza durante la fase 2

5 accorgimenti



La tanto attesa fase 2 è ormai iniziata e in molti hanno accolto con entusiasmo questo nuovo periodo, che ha concesso a tutti una maggiore libertà. Il vero e proprio lockdown è terminato, ma questo di certo non significa che il Covid-19 sia scomparso e che non vi siano più pericoli. A dire il vero, secondo gli esperti, è proprio questa la fase più delicata perché adesso che le persone ricominciano ad uscire il rischio di nuovi focolai è aumentato esponenzialmente.

Abbiamo più libertà dunque, ma dobbiamo fare tutti la nostra parte per evitare di bruciarci questa opportunità perché se non stiamo attenti rischiamo di tornare alla fase precedente e di essere costretti a rimanere in casa ancora per chissà quanti mesi.

Dopotutto, non ci viene chiesto di fare l’impossibile: basta rispettare alcuni semplici accorgimenti per ridurre il pericolo di contrarre o trasmettere il virus. Vediamo dunque 5 misure da adottare per una maggiore sicurezza, non solo per noi ma anche per gli altri.

#1 Indossare sempre la mascherina

La mascherina è ormai diventata un accessorio indispensabile ed è la legge che impone di indossarla in presenza di altre persone. Ogni volta che usciamo di casa e abbiamo intorno delle persone dobbiamo preoccuparci di proteggere noi e gli altri mettendo questo dispositivo. Secondo le disposizioni del governo, a dover indossare la mascherina sono anche i bimbi di età superiore ai 6 anni, mentre per i più piccoli non è obbligatoria ma solo consigliata. In quanto alla tipologia, conviene optare per quelle in tessuto che sono più confortevoli e colorate. Ormai non è difficile trovare in commercio delle mascherine da bambino appositamente pensate per i più piccoli, di dimensioni naturalmente adeguate.

#2 Indossare i guanti

Tra i dispositivi di protezione non obbligatori se non in particolari contesti come quello del supermercato troviamo anche i guanti monouso. Per una maggiore sicurezza, converrebbe indossarli ogni volta che si esce di casa perché prevengono il rischio di portarsi le mani alla bocca. Come ormai sappiamo tutti bene, il Covid-19 si può contrarre facilmente toccando una superficie contaminata e successivamente il naso, la bocca o gli occhi. I guanti prevengono il rischio perché siamo meno portati a toccarci il viso se abbiamo questi dispositivi.

#3 Rispettare la distanza sociale

Indossare mascherina e guanti è importante, ma se siamo dotati di questi dispositivi non significa che possiamo avvicinarci alle persone. La distanza sociale infatti rimane la prima arma di prevenzione contro il Covid-19 ed è quindi sempre fondamentale mantenere almeno 1 metro di lontananza dagli altri.

#4 Lavare e disinfettare sempre le mani

Come abbiamo detto, il Covid-19 rimane sulle superfici e portando le mani alla bocca, al naso o agli occhi rischiamo di contrarlo. Per questo motivo è fondamentale lavarle spesso e quando si è fuori casa utilizzare una soluzione igienizzante a base alcolica.

#5 Evitare i luoghi affollati

Proprio per garantire il distanziamento sociale, bisogna evitare anche di frequentare luoghi potenzialmente affollati. Un giorno potremo tornare ad abbracciarci, andare ai concerti e fare festa nei bar e nelle case ma non è ancora arrivato il momento di fare queste sciocchezze.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.