Handan, città gemellata nel nord della Cina, ha donato a Padova altre 50.000 mascherine



Sono giunte martedì 7 aprile all’Interporto di Padova 50.000 mascherine donate alla città dalla municipalità cinese di Handan con cui Padova è gemellata fin dal 1988. La logistica dello sdoganamento è stata curata, come ormai accade da alcune settimane in questa emergenza, direttamente dal direttore generale di Interporto Padova Roberto Tosetto e la merce trasferita a Padova dai mezzi di Cityporto.
I presidi sanitari saranno adesso messi a disposizione delle strutture sanitarie più impegnate nella lotta al virus, a partire dalle case di riposo.

Così il Sindaco

“Ringrazio di cuore gli amici di Handan, bella città dell’Hebei che ha stretti legami con Padova – commenta il sindaco Sergio Giordani – e che è anch’essa sede di una importante università. Le nostre due città sono gemellate fin dal 1998 e le relazioni sono sempre state molto strette. Voglio ringraziare in particolare il segretario del comitato di partito di Handan Gao Hongzhi, che è particolarmente legato alla nostra città dopo la sua visita del 2014 e che si è speso molto per questi aiuti, e il sindaco della città di Handan Zangh Weiliang”.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 20456 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.