Ciampino, uccide il fratello a coltellate, faceva rumore mentre preparava il caffè



Omicidio questa mattina in un appartamento in via Cagliari, a Ciampino, alle porte di Roma. Un uomo di 48 anni, al termine di una lite, ha accoltellato il fratello 56enne che e’ morto poco dopo.

Lite per via del rumore

La discussione, secondo quanto ricostruito, pare sia nata perche’ la vittima aveva fatto rumore mentre preparava il caffe’ svegliando il fratello. La vittima sarebbe stata colpita due volte con un coltello a serramanico. In casa, al momento dell’omicidio, erano presenti anche la madre e l’altro fratello che hanno dato l’allarme.

Sul posto, oltre ai sanitari del 118, sono intervenuti i carabinieri della Tenenza di Ciampino, e quelli del Nucleo investigativo di Castel Gandolfo che hanno arrestato il 48enne.

Fonte: Agenzia Dire

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar
Informazioni su Emanuele Bompadre 12551 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.