Il Papa prega per le famiglie chiuse a casa con i bambini



Il Papa ha presieduto anche oggi la Messa del mattino trasmessa in diretta streaming da Casa Santa Marta, come sta facendo in questo periodo di emergenza a causa della pandemia di coronavirus. Introducendo la celebrazione eucaristica ha rivolto il suo pensiero alle famiglie.

Oggi vorrei ricordare le famiglie che non possono uscire di casa

Forse l’unico orizzonte che hanno è il balcone. E lì dentro, la famiglia, con i bambini, i ragazzi, i genitori… Perché sappiano trovare il modo di comunicare bene tra loro, di costruire rapporti di amore nella famiglia, e sappiano vincere le angosce di questo tempo insieme, in famiglia. Preghiamo per la pace delle famiglie oggi, in questa crisi, e per la creatività.

Parabola del fariseo

Commentando le letture del giorno, tratte dal Libro del profeta Osea (Os 6, 1-6) e dal Vangelo in cui Gesù racconta la parabola del fariseo e del pubblicano (Lc 18, 9-14), Francesco esorta a tornare alla preghiera, una preghiera umile, quella di chi si riconosce peccatore e non ha la presunzione di ritenersi più giusto degli altri.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar photo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 24116 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.