Terza settimana di contagio: la situazione per le imprese

confartigianato



Nella terza settimana di emergenza Coronavirus, Confesercenti ha realizzato un report con i dati e le stime della situazione attuale, e con le proposte per arginare gli effetti della crisi sulle imprese.

Le previsioni

Confesercenti quantifica in 5 miliardi la riduzione dei consumi turistici nei primi sei mesi del 2020. Ciò nell’ipotesi di un graduale venir meno dell’emergenza che, dopo una perdita di 4 miliardi nel solo bimestre marzo-aprile, consentirebbe di contenere a 1 miliardo l’ulteriore caduta di attività tra maggio e giugno. Per gli altri consumi, la riduzione complessiva ammonterà a 1,5 miliardi.

Chiusura negativa

Se non interverrà un’inversione di tendenza, a causa di questi andamenti il Pil chiuderà l’anno con una variazione negativa dello 0.3%. In termini assoluti, vi sarebbero una perdita di Prodotto di 8 miliardi e minori investimenti per 3 miliardi.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 21421 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.