Frosinone, domenica ecologica: tanti a passeggio



Il 9 febbraio si è tenuta la domenica ecologica intercomunale, istituita, così come richiesto dal Comune di Frosinone e da altri enti municipali, per cercare soluzioni in linea con il principio dello spostamento delle correnti aeree, in ambito provinciale. Gli uomini della Polizia Locale di Frosinone, coordinati dal comandante Donato Mauro, nell’ambito delle verifiche del rispetto delle ordinanze emanate per il contenimento dei livelli di PM10 e di PM2,5 presenti in atmosfera, hanno effettuato numerosi controlli sugli autoveicoli in transito, compilando 38 verbali. Complessivamente, sono state impiegate nelle attività di controllo 10 unità operative nei due turni, che hanno presidiato i varchi di accesso e di uscita all’interno delle zone a traffico limitato, permettendo la circolazione esclusivamente ai mezzi di soccorso o di pubblica necessità.

Giornata sfruttata per varie attività

La bella giornata di sole è stata utilizzata dai cittadini e anche dai non residenti, per attività fisiche e sportive all’aria aperta, affollando, in modo particolare, con biciclette, monopattini o anche con semplici passeggiate, sia via Aldo Moro, nella zona bassa,  che corso della Repubblica e altre piazze della parte alta della città. Diversi anche i piccoli che hanno approfittato della giornata senza auto per sfilare tra le vie del capoluogo, accompagnati da nonni e familiari, indossando simpatici costumi e anticipando, così, i festeggiamenti in programma per il Carnevale frusinate.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 23897 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.