Raggi: “Installeremo nuove strisce pedonali a led in alcune strade della periferia”



Così la prima cittadina della capitale:

A Roma installeremo nuove strisce pedonali a led in alcune strade della periferia. Lo faremo in corrispondenza di quattro attraversamenti pedonali dove non sono presenti semafori.

È un sistema che abbiamo già realizzato in via Tuscolana, di fronte alla stazione della metro A di Anagnina e simile a quello presente in via dell’Amba Aradam, all’incrocio con Porta Metronia.

Lavori per allargare la mappa

Da quest’estate inizieremo i lavori per allargare la mappa degli attraversamenti a led di Roma: in via Isacco Newton all’altezza del civico 84, nel quadrante sud-ovest della città, in via di Pietralata angolo via Pan, nella zona nord-est, in via Casilina, all’altezza della metro Borghesiana nella periferia est, e in via del Fosso di Bravetta all’intersezione con via degli Amodei.

Il meccanismo è semplice: grazie ai sensori di rilevamento le strisce pedonali si accendono nel momento in cui il pedone attraversa la strada e si spengono nel momento in cui si allontana.

Questa tecnologia innovativa garantirà maggiore visibilità e illuminazione. Rendere le nostre strade più sicure è una nostra priorità.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 20541 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.