Il Papa: “Valorizzare il lavoro di chi pesca e difende il mare”



Papa Francesco incontra in Vaticano una delegazione di pescatori di San Benedetto del Tronto, accompagnati dal vescovo Bresciani, e li invita a “non perdere la speranza” di fronte alle incertezze di un lavoro “rischioso e duro”, lodando l’iniziativa di bonifica dei fondali marini “A Pesca di Plastica”.

Lavoro rischioso e duro

Il lavoro dei pescatori, “spesso rischioso e duro” va valorizzato, sostenendo i loro diritti e le loro “legittime aspirazioni”, perché non perdano “la speranza di fronte agli inconvenienti e alle incertezze” e non si sentano tentati “dal desiderio di un lavoro sicuro sulla terra ferma”. Papa Francesco lo sottolinea incontrando una settantina di pescatori di San Benedetto del Tronto, nella sala Clementina del Palazzo apostolico, accompagnati dal loro vescovo, monsignor Carlo Bresciani, e da alcuni sacerdoti che seguono il loro cammino spirituale.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 19338 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.