Armi e drogra. Tre arresti a Bari



I Carabinieri della Compagnia di Bari Centro, nel corso di un  servizio coordinato di controllo territorio, disposto da Comando Provinciale di Bari, congiuntamente ad uno Squadrone CC Eliportato Cacciatori “Puglia” ed a personale del Nucleo Cinofili di Modugno, hanno arrestato: un 31enne  ed  un 24enne, entrambi censurati, per detenzione illecita di sostanze stupefacenti, armi da sparo e ricettazione.

Tre arresti a Bari

I militari, nel corso di una perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto, all’interno di un locale in cui i predetti sono stati sorpresi, ubicato al piano terra di uno stabile di via Dante Alighieri:
    una pistola marca Glock 26 Austria, cal. 9 x 21, matricola abrasa, completa di caricatore con all’interno nr. 4 cartucce Luger 9 mm;

    una pistola marca Jennings, cal. 22, clandestina, completa di caricatore con all’interno 5 cartucce cal. 22;

    gr. 228 circa di sostanza stupefacente tipo “marijuana”, suddivisa in dosi;

    3 bilancini di precisione e materiale vario atto confezionamento;

–  un 23enne, detenuto agli arresti domiciliari, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Lo stesso, sottoposto ad una perquisizione locale è stato  trovato in possesso di 100 grammi di marijuana suddivisa in dosi, un telefono cellulare e materiale per il confezionamento della droga.

Tutti e tre gli arrestati, su disposizione della competente A.G., sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Bari.

Sequestro di armi e droga

Sono in corso accertamenti balistici sulle armi sequestrate, tesi a verificarne il possibile recente utilizzo in fatti delittuosi.

 

Comunicati Stampa Carabinieri

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.