Roma, blitz antidroga sui ballatoi di Via Giolitti

Roma



E’ di 6 pusher arrestati il bilancio di una mirata attività antidroga scattata in via Giovanni Giolitti e che ha visto impegnati i Carabinieri della Compagnia Roma Piazza Dante. Sequestrate anche diverse decine di dosi di hashish e marijuana e identificati numerosi acquirenti, tutti segnalati all’Ufficio Territoriale del Governo di Roma, quali assuntori.

Sorvegliati i ballatoi e i dintorni di Stazione Termini

Sorvegliati speciali gli ormai tristemente famosi “ballatoi” ma anche la fitta rete di strade che dalla laterale della stazione Termini si inoltra verso il cuore dell’Esquilino.

In manette sono finiti 6 cittadini africani – tre del Gambia, uno del Senegal e due della Tunisia – di età compresa tra i 19 e 32 anni, tutti senza fissa dimora e già noti alle forze dell’ordine, sorpresi a spacciare in strada, avvicinando giovani e passanti.

Gli arrestati sono stati portati nelle varie caserme

Gli arrestati sono stati portati nelle varie caserme e trattenuti nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

Sono tutti accusati di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti. Solo un 22enne del Gambia, inoltre, è stato accusato anche di violenza, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale perché dopo essere stato fermato per aver ceduto dosi di hashish ad un cittadino peruviano, ha aggredito i Carabinieri con calci e pugni, spintonandoli violentemente fino a che non è stato definitivamente bloccato. I militari aggrediti hanno riportato lievi lesioni, guaribili in pochi giorni.

I Carabinieri della Compagnia Roma Piazza Dante hanno sequestrato tutta la droga rinvenuta in possesso ai pusher, unitamente al denaro, ritenuto provento delle loro attività illecite.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Загрузка...
Avatar
Informazioni su Emanuele Bompadre 12204 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.