Lezzi: “In tutta l’italia è ormai conosciuto il flagello della Xylella”



In tutta l’italia è ormai conosciuto il flagello della Xylella che sta rapidamente riducendo il Salento in un deserto.

Dal fondo di cui presiedo la cabina di regia, come avevo promesso, ho stanziato 330 milioni di euro. I primi 30 sono già a disposizione, gli altri 300 saranno disponibili dal 1 gennaio 2020.

Nessuno, negli ultimi sei anni, si era preoccupato seriamente del problema. Noi abbiamo messo in campo le risorse per sostenere gli agricoltori, piccoli e grandi, per i reimpianti indispensabili per preservare il paesaggio e per restituire al Salento quei milioni di alberi necessari a tutelare la qualità dell’aria.

Il decreto attuativo sarà pronto per essere emanato a breve. Luigi Di Maio ed io firmeremo immediatamente e ci auguriamo lo faccia anche Centinaio.

Stamattina, con il sottosegretario all’agricoltura Alessandra Pesce, abbiamo incontrato le associazioni di categoria, agronomi, imprenditori e sindaci per mettere a punto il decreto.

Avevamo fissato l’incontro dieci giorni fa e noi non ci fermiamo.

Il Salento non può e non deve pagare per la paura che Salvini ha di tagliare i parlamentari.

Io devo rispondere alle emergenze di un territorio trascurato e non a chi chiede poltrone.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 17455 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.