Raggi: “Ringrazio i cittadini che hanno preso parte a #RomaDecide”



Così la prima cittadina romana sulla sua pagina Facebook:

Desidero ringraziare i tantissimi cittadini che hanno preso parte alla prima fase di #RomaDecide, il percorso partecipativo che consentirà di scegliere insieme all’amministrazione come investire 20 milioni di euro del bilancio del Campidoglio per il decoro urbano.

I numeri testimoniano l’entusiasmo e la risposta positiva verso un nuovo strumento di democrazia partecipata che ci permette oggi, anche grazie all’innovazione digitale, di coinvolgere sempre più persone nelle scelte relative al proprio territorio.

Sono più di 900 le idee progettuali pubblicate sul portale istituzionale, sostenute con oltre 159mila preferenze. Sono 24mila in totale i partecipanti che hanno presentato proposte ed espresso il proprio consenso verso i progetti.

È attualmente in corso la fase di analisi dei dati relativi alle proposte che hanno ottenuto il maggior numero di consensi, per il successivo vaglio del tavolo tecnico incaricato di verificare la fattibilità tecnico-finanziaria dei progetti in vista della consultazione finale con il voto online di ottobre.

Siamo molto soddisfatti della partecipazione finora riscontrata ma il percorso partecipativo non termina qui. C’è ancora modo di dare il proprio contributo: fino al 13 settembre i Municipi, incontrando i cittadini, possono presentare ulteriori proposte.

Ringrazio gli assessori Flavia Marzano e Gianni Lemmetti e Angelo Sturni M5S Consigliere Roma Capitale per l’opera di innovazione che stanno portando avanti insieme agli uffici, con l’obiettivo di fare in modo che questi strumenti siano a disposizione dell’amministrazione e dei cittadini con continuità.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 22640 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.