L’Associazione “Un ricordo per la pace” scrive a Vasco: la risposta della rockstar su Instagram

Guerre 1939-1945. Dortmund. Stalag VI D, camp de prisonniers de guerre. Le dortoir de 3000 lits. War 1939-1945. Dortmund. Stalag VI D, prisoners of war camp. 3000 beds dormitory.



Medaglia d’Onore all’IMI Giovanni Carlo Rossi, padre di Vasco Rossi. È l’ultima missione dell’
associazione “Un ricordo per la pace” nell’ambito del progetto “MEMORIA AGLI I.M.I”, gli
internati militari in Germania dopo l’8 settembre 1943. Il contatto con Vasco attraverso una lettera
inviata ai media il 19 luglio scorso, un appello pubblicato da molte testate giornalistiche tra cui il
“Resto del Carlino” di Modena.
La lettera di Elisa Bonacini, presidente dell’associazione apriliana, terminava con un invito: “Caro
Vasco, seppur inconsapevolmente, sei il più celebre dei testimonial per accendere i riflettori sulla
storia degli IMI. Troppi anni di oblio. Chi meglio di te può farlo?” .
Ora, inaspettatamente – ci riferisce emozionata Elisa – la pubblicazione di Vasco domenica 28 luglio
in Instagram con due storie dedicate alla vicenda del padre prigioniero in Germania dopo l’8
settembre 1943 e l’esplicito riferimento alla nostra Associazione “Un ricordo per la pace” ed
all’onorificenza dedicata agli Internati Militari Italiani. Elementi che fanno intuire che Vasco ha
accolto favorevolmente il nostro messaggio e che potrebbe richiedere a breve la Medaglia d’Onore
in memoria del padre.
La richiesta potrebbe partire anche dalla mamma Novella Corsi, un modo di dimostrare
ulteriormente l’affetto e la stima per un uomo che tanto ha trasmesso al figlio, i veri valori della
vita. Se la domanda verrà inoltrata durante l’estate la consegna dell’onorificenza dovrebbe avvenire
intorno alla Giornata della Memoria, il 27 gennaio 2020.”
“ Onore a tutti gli IMI. – tiene a sottolineare Bonacini- Giovanni Carlo Rossi uno dei tanti. La sua
storia legata ad una delle rockstar più amate in Italia un modo per ricordare tutti gli altri. Certo che
saremmo felici di avere Vasco testimonial della nostra attività di memoria, magari nel ruolo di
presidente onorario della nostra associazione. Vasco, vuoi diventare il nostro Presidente Onorario?.”
Conclude Elisa : “A nome della mia associazione e di tutti i miei collaboratori, gli amici, i figli di
internati che ho coinvolto da anni nel progetto “MEMORIA AGLI I.M.I.” non posso che rivolgere a
Vasco un immenso, immenso GRAZIE!!! I sogni seppur “rarissimamente” si realizzano.
( immagini dalla pg Instagram di Vasco Rossi domenica 28 luglio 2019)

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 19301 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.