Sea Watch, Stumpo: “Vado a Lampedusa, dobbiamo restare umani”

LaPresse04-05-2011 Taranto (Italia)CronacaTaranto, arrivo dei profughi libici da LampedusaNella foto: l'arrivo dei profughiLaPresse04-05-2011 Taranto (Italy)NewsTaranto, libyan refugees from Lampedusa to the Taranto harbourIn the pict: libyan refugees



“Nelle prossime ore raggiungerò Lampedusa, in rappresentanza di Articolo Uno insieme alla delegazione degli altri partiti di opposizione, per dare sostegno alla nave Sea Watch su cui si trovano 43 persone. La capitana Carola Rackete sta dimostrando con il suo gesto un grande coraggio, e non va lasciata sola. Dobbiamo restare umani e permettere lo sbarco dei 43 migranti”. Lo afferma l’esponente di Articolo Uno, deputato di Leu, Nico Stumpo.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 17450 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.