Roma, il progetto di riqualificazione ambientale su Via Ronciglione



Dopo diverse riunioni e sopralluoghi, svolti congiuntamente, negli ultimi mesi,  tra Dipartimento Tutela Ambientale, Municipio Roma XV, rappresentanti e tecnico agronomo del Comitato Amici di Via Ronciglione,  diretti ad individuare il posizionamento delle nuove alberature (n. 8 Pini e n. 8 Cipressi) che verranno piantumate nel tratto di via Ronciglione oggetto di riqualificazione (da via B. Stringher a via Cassia), si informa che lunedì prossimo, 29 aprile 2019, riprenderanno i lavori relativi al Progetto di Riqualificazione Ambientale in oggetto.

Roma, il progetto prevede nel dettaglio

  1. rimozione, fino a – 10 cm circa rispetto alla sede di calpestio dei rispettivi marciapiedi, dei ceppi presenti su tutta via Ronciglione (compreso il tratto che va da tra via F. Mengotti a via B. Stringher);
  2. rimozione, fino a – 10 cm circa rispetto alla sede di calpestio del rispettivo marciapiede, dell’unico pino ad oggi rimasto nel tratto di via Ronciglione oggetto di riqualificazione;
  3. idonea copertura, fino a livello sede di calpestio dei rispettivi marciapiedi, dei ceppi eliminati in via Ronciglione;
  4. riassetto marciapiedi + scavi per l’impianto delle nuove alberature + preparazione area scavi ( circa 1 mt x 2 mt.) con materiale drenante, nel tratto di via Ronciglione oggetto di riqualificazione;
  5. acquisto, impianto e (successiva) manutenzione nuove alberature;
  6. ripristino definitivo del manto stradale nel tratto di via Ronciglione oggetto di riqualificazione.

Cambiamento sulla viabilità

Per  lo svolgimento dei lavori di cui al punto 1. è richiesta dal Dipartimento Tutela Ambientale, poi emessa dalla Polizia Locale, apposita Disciplina Provvisoria di traffico che prevede, dal 29 aprile 2019 al 15 maggio 2019, su via Ronciglione, dal via Cassia al civ. 13:

  • divieto di sosta (dalle 08 alle 18 – Zona Rimozione) su entrambi i lati della carreggiata.
  • Limite massimo di velocita a 30 km/h nel tratto stradale interessato dai lavori.

Sentito il Dipartimento Tutela Ambientale sulla durata dei lavori (punto 1), ho avuto rassicurazioni che i 16 gg. sono stati indicati solo a scopo cautelativo per non dover richiedere, in caso di avverse condizioni atmosferiche ho imprevisti in corso di lavorazione, l’emissione di una nuova Disciplina Provvisoria di Traffico.

 

Si informa in ultimo che i lavori/le attività di cui ai punti sopra in elenco saranno effettuati, per quanto possibile, in continuità e si stima di concluderli entro il mese di luglio 2019.

 

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.