Collatino, Lega: “Ora basta, comune e municipio mettano fine ai roghi tossici”



Il vasto incendio che da ieri notte avvelena l’aria in zona Collatino continua a invadere con i suoi fumi neri l’intera area, e i cittadini della zona sono costretti anche oggi a respirare le esalazioni tossiche di questo ennesimo rogo. L’esasperazione ha raggiunto i livelli massimi, non è più tollerabile una situazione del genere. Da mesi denunciamo costantemente questi continui incendi che provengono dagli ormai noti insediamenti abusivi trasformati anche in discariche dove si bruciano materiali tossici e di risulta, che rendono l’aria irrespirabile.

La sindaca Raggi e il Municipio devono intervenire immediatamente, è intollerabile che ancora oggi dopo gli sgomberi dei mesi scorsi si assista a incendi così vasti. Temevamo potessero verificarsi nuovamente questi roghi e siamo stati facili profeti, insieme agli abitanti delle zone coinvolte. Ora, però, diciamo basta a questi roghi: chiediamo più vigilanza e sicurezza per i cittadini che sono costretti a barricarsi in casa per non respirare i fumi neri che hanno invaso i cieli. Pretendiamo un segnale immediato da parte del Comune e siamo certi che Luisa Regimenti candidata della Lega in Europa porterà le istanze di migliaia di cittadini che subiscono angherie di ogni tipo e che hanno bisogno di una tutela forte in termini di salute e rispetto dell’ambiente”.

E’ quanto dichiarano in una nota Emiliano Corsi, capogruppo della Lega in Municipio V e Luca Arioli, direttivo del Coordinamento Lega V Municipio  e Fabrizio Santori, dirigente regionale della Lega Salvini Premier.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.