Casilino, gettano in strada un chilo di droga alla vista della polizia: arrestati 8 pusher



Quando gli occupanti dell’appartamento di via Gallodoro, al Casilino, hanno capito che sul pianerottolo erano presenti gli agenti della Polizia di Stato in procinto di irrompere all’interno, hanno gettato dalla finestra un involucro, che risulterà poi contenere 1,130 kg di marijuana.

In strada c’erano altri agenti

In strada, però, erano appostati altri agenti del Commissariato Casilino, diretto da Paola Di Corpo, che hanno subito raccolto e sequestrato il pacco.

Una volta entrati all’interno dell’appartamento, in cui erano presenti 8 persone, tutte di nazionalità nigeriana, una delle quali di sesso femminile, è scattata la perquisizione, e nascosto sotto ad un cuscino gli agenti hanno rinvenuto altri 1.020 kg di droga, hashish nel caso specifico, suddivisi in 100 ovuli identici.

8 gli arresti in totale al Casilino

Il felice esito dell’operazione, che ha portato all’arresto delle 8 persone che dovranno rispondere di detenzione al fine di spaccio ed al sequestro del cospicuo quantitativo di stupefacente, deriva dal costante monitoraggio del fenomeno dello spaccio operato dagli investigatori del commissariato Casilino, che a seguito delle indagini esperite sono riusciti ad individuare una importante base dello spaccio, che poteva avvalersi di un elevato numero di pusher per la vendita al dettaglio.

Sequestrate anche alcune migliaia di euro, che si presume possano essere il provento dell’attività illecita.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Emanuele Bompadre 13504 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.