Prezzi, Istat: stime riviste in ribasso



Sul tasso d’inflazione di novembre, stabile all’1,6% su base tendenziale, pesano le speculazioni nel settore energetico e i mancati ribassi dei carburanti che non hanno seguito l’andamento fortemente in calo del petrolio. lo afferma il codacons, commentando i dati diffusi oggi dall’istat.
“ad influire sull’inflazione sono ancora una volta il comparto energetico e quello dei trasporti, che segnano i rialzi tendenziali più elevati, rispettivamente +4,8% e +3,5%, con impatti pesanti sui bilanci familiari – afferma il presidente carlo rienzi – in particolare le speculazioni sull’energia e sui carburanti continuano a tenere elevato il tasso di inflazione, e l’insufficiente ribasso dei listini di benzina e gasolio ha effetti diretti sui prezzi al dettaglio. solo per gli spostamenti e a causa dell’aumento dei prezzi nel comparto “trasporti”, una famiglia con due figli spende oggi +186 euro su base annua. il governo ha il dovere di intervenire per fermare le speculazioni che, in questo periodo dell’anno, puntualmente si verificano nel settore dell’energia, e per calmierare i prezzi dei trasporti, ingiustificatamente in crescita a novembre del +3,5% rispetto allo scorso anno nonostante il crollo delle quotazioni del petrolio del -30%” – conclude rienzi.
per quanto riguarda le famiglie, il tasso di inflazione al +1,6% determina un maggior esborso pari a +625 euro per un nucleo con due figli e +492 euro per la famiglia “tipo” – conclude il codacons.

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 13330 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.