Facoltà Medicina: il Codacons favorevole all’abolizione del numero chiuso



L’abolizione del numero chiuso nelle Facoltà di Medicina è una “rivoluzione” attesa da anni che determinerà enormi benefici per gli studenti e per l’intero settore sanitario. Lo afferma il Codacons, commentando la decisione assunta dal Consiglio dei Ministri.
“I test di ammissione a Medicina, che determinano in favore degli atenei un giro d’affari stimato in 3 milioni di euro annui, non hanno alcun rapporto con il reale fabbisogno di medici nel nostro paese ed esistono solo perché le università italiane non hanno la capacità di accogliere tutti gli studenti che ne fanno richiesta – spiega il presidente Carlo Rienzi – Lo stop al numero chiuso mette finalmente termine alle speculazioni delle università e alle ingiuste discriminazioni a danno degli aspiranti camici banchi, e garantirà pienamente il diritto allo studio dei giovani, con vantaggi per l’intero SSN” – conclude Rienzi.

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 13693 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.