Roma, picchiata dal compagno chiama la Polizia: gli agenti trovano due panetti di hashish

Polizia roma



Scappata di casa dopo una violenta lite col compagno, una ragazza ha telefonato al NUE
chiedendo aiuto alla Polizia di Stato. Gli agenti del Reparto Volanti di Roma, giunti in
pochi minuti nei pressi dell’abitazione in zona San Lorenzo, hanno trovato la vittima
per strada che ha riferito di essere stata picchiata poco prima dal compagno e che per
evitare il peggio era fuggita da casa.

I poliziotti, entrati nell’appartamento, hanno contattato l’uomo C.A., romano di 41 anni, per tentare di calmarlo, ma hanno sentito un forte odore di sostanza stupefacente, infatti sul termosifone del bagno si intravedeva uno spinello ancora acceso.

Perquisito l’appartamento, in camera da letto, hanno sequestrato due panetti di hashish, per un totale di circa 130 grammi, un bilancino di precisione, tre coltelli e denaro contante .

Accompagnato negli uffici del commissariato San Lorenzo, per gli ulteriori accertamenti, C.A., è pertanto finito in manette per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Samantha Lombardi 6351 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.