Elezioni Ostia, in 500 a comizio CasaPound. Marsella: “Puntiamo al ballottaggio”

elezioni ostia casapound piazza anco marzio



Continuano le presentazioni e i comizi delle forze politiche protagoniste di queste elezioni Ostia infatti ha visto andare in scena l’apertura simbolica della campagna elettorale di CasaPound.

Circa 500 persone hanno partecipato ieri pomeriggio al comizio di CasaPound ad Ostia in piazza Anco Marzio. Ad intervenire nel salotto buono del X Municipio oltre al candidato presidente Luca Marsella,
la candidata capolista Carlotta Chiaraluce ed il leader nazionale Simone Di Stefano.

Volevamo riempire piazza Anco Marzio – ha dichiarato Marsella – per dimostrare che ad Ostia CasaPound può vincere e ci siamo riusciti. I sondaggi ci danno al 10% ma io credo che siamo in forte crescita.
La mia candidatura oggi è sostenuta da tutta la società civile: famiglie dei quartieri popolari e imprenditori, pensionati e studenti, disoccupati e commercianti. Siamo l’ultima speranza dopo il fallimento del M5S per rilanciare un territorio massacrato da due anni di commissariamento e da amministrazioni fallimentari della vecchia politica”.

Gli altri parlano – ha aggiunto Chiaraluce – ma noi siamo gli unici a difendere gli italiani.
Combatteremo il degrado dei nostri quartieri e troveremo i soldi per strade, scuole, trasporti pubblici.
Soprattutto –
ha concluso – investiremo sul turismo e sulla cultura per far rivivere il posto dove siamo nati e cresciuti”.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.