Roma, litigano con le compagne ed evadono dai domiciliari: in arresto due uomini

roma polizia torpignattara



Mattinata intensa, ieri, quella degli agenti del Reparto Volanti della polizia di stato che in   due diversi interventi per lite familiare, hanno arrestato due pregiudicati romani , D.M., di 51 anni e M.G., di anni 28 per il reato di evasione.
Il primo in viale santa Rita da Cascia.

D.M. dopo aver litigato al telefono con la ex convivente, accecato dall’ira ha deciso di andare a casa della donna per continuare la lite, dimenticando di essere agli arresti domiciliari.

Questa impaurita dall’atteggiamento aggressivo dell’ex, ha chiamato la polizia.

All’arrivo degli agenti il 51enne si è giustificato dichiarando di essere andato nell’abitazione della compagna per vedere i propri figli.

Accompagnato negli uffici del Commissariato Casilino per gli ulteriori accertamenti per D.M., con numerosi precedenti di polizia , e attualmente sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari nella zona di Pietralata sono scattate le manette.

Anche nel secondo episodio M.G. romano di 28 anni, stava scontando gli arresti domiciliari, nella zona di Torre Angela, e anche lui è evaso per discutere con la convivente allontanatasi dopo una lite.

Gli agenti intervenuti ancora una volta, su richiesta della sala operativa della Questura, per l’ennesima lite in famiglia, hanno trovato una coppia in forte stato di agitazione.

La donna sanguinante ha dichiarato di essere stata picchiata dal compagno a seguito di una lite per futili motivi, soccorsa è stata accompagnata al vicino ospedale dove veniva dimessa con una prognosi di 7 giorni.

M.G., con numerosi precedenti di polizia, è stato arrestato per il reato di evasione.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Загрузка...
Avatar
Informazioni su Emanuele Bompadre 12203 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.