Aprilia, “Al posto di…” normodotati e diversamente abili alla ricerca di barriere architettoniche



Si è tenuta, con partenza di Piazza Roma, l’attesa passeggiata di sensibilizzazione sulle barriere architettoniche, durante la quale diversamente abili e normodotati hanno attraversato il centro urbano della Città in carrozzina, condividendo quindi le stesse problematiche di mobilità quotidiana.

L’iniziativa è stata promossa nell’ambito della seconda edizione del progetto “Aprilia per tutti, Aprilia di tutti. Al posto di…” a cura dell’Aisa Lazio onlus e dell’associazione Fermenti. L’evento di domenica è stato preceduto da una tavola rotonda sul tema, organizzata sabato pomeriggio presso la Sala espositiva della Biblioteca Comunale Giacomo Manzù.

In rappresentanza dell’Amministrazione Comunale è intervenuta l’Assessora ai Servizi Sociali Eva Torselli, la quale, nel constatare le ancora presenti difficoltà di accesso anche in aree di aggregazione del centro storico, ha ricordato come il percorso di abbattimento delle barriere architettoniche ha già permesso di rendere gli edifici comunali e gli uffici pubblici completamente accessibili ai diversamente abili.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar
Informazioni su Giovanni Soldato 3213 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.