Fara in Sabina, attività antidroga dei carabinieri: in manette un operaio incesurato



A Fara in Sabina, i carabinieri della stazione di Passo Corese, a conclusione di attivita’ investigativa finalizza alla prevenzione e repressione del traffico di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto D. I. A. un trentacinquenne incensurato operaio residente nella “Bassa Sabina”.
I carabinieri che lo tenevano d’occhio, dopo aver atteso il momento piu’ proprizio per entrare in azione, si sono presentati all’abitazione dell’uomo ed hanno proceduto ad una accurata perquisizione domiciliare e personale.
I militari durante l’intervento, hanno rinvenuto nel vano cucina, suddivise in quattro dosi, circa 3 grammi di cocaina e circa 20 gr. di sostanza da taglio, ben occultate all’interno di un barattolo e di una scatola di sale da cucina.
Il tutto e’ stato posto sotto sequestro in attesa delle analisi qualitative mentre l’operaio e’ stato tratto in arresto per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti e dopo le formalita’ di rito, e’ stato posto in regime di arresti domiciliari presso la propria abitazione a disposizione dell’autorita’ giudiziaria.

Avatar
Informazioni su Emanuele Bompadre 11902 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.