10 dicembre 2016

A Pozzuoli la gastronomia dell’antica Roma Sabato 21 maggio c’è “La Cucina di Petronio”

Si terrà sabato 21 maggio (con inizio dalle ore 10) il primo appuntamento con “La Cucina di Petronio”, un progetto realizzato dagli alunni e dai docenti dell’Ipseoa “Petronio” di Pozzuoli.

L’iniziativa prevede visite guidate gratuite al Rione Terra e al Tempio di Serapide. I visitatori saranno accolti dagli alunni in costume Romano e saranno invitati a degustare piatti e bevande dell’antica Roma.

Due i punti della città in cui sarà possibile assaggiare i sapori antichi: il Rione Terra e il Tempio di Serapide. A preparare i piatti gli allievi dell’indirizzo enogastronomico. I turisti saranno accompagnati dagli alunni dell’indirizzo turistico che faranno da guide per il centro storico di Pozzuoli alla scoperta delle chiese e del Porto.

L’iniziativa – voluta dal dirigente scolastico Filippo Monaco – è sostenuta dal Ministero della Pubblica Istruzione e dal Comune di Pozzuoli.

Per partecipare è necessaria la prenotazione chiamando i seguenti numeri: 081.19936286 e 081.19936287

“È un progetto importante per la nostra scuola – spiega il professor Monaco – siamo tutti coinvolti per rappresentare al meglio la nostra cultura, la nostra storia e le nostre tradizioni che hanno radici nella storia dell’antica Roma. È un’occasione per contribuire al rilancio di alcuni importanti siti archeologici e per far conoscere gli stessi ai nostri ragazzi. Gli alunni, oltre alla preparazione dei piatti antichi, avranno anche il compito di accompagnare i turisti alla scoperta del Rione Terra e del Tempio di Serapide”.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5996 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.