Fiumicino, consgnati prodotti femminili di prima necessità nelle scuole superiori del territorio

Fiumicino



Si è tenuta stamattina insieme al vicesindaco Ezio Di Genesio Pagliuca e l’Assessore alle Politiche scolastiche Paolo Calicchio la consegna di forniture annuali di prodotti femminili di prima necessità alle scuole superiori del nostro territorio. Una fornitura possibile grazie alla donazione della società Teleperformance.

Un passo importante che va a seguire la battaglia sulla Tampon Tax

“Un passo importante che va a seguire la battaglia sulla Tampon Tax che questo comune sta mandando avanti già da alcuni mesi – dichiara il vicesindaco -. Si tratta di una fornitura annuale che permetterà a tutte le ragazze di usufruire gratuitamente di assorbenti nei plessi scolastici. Perché pagare l’IVA del 22% su prodotti che sono essenziali e necessari per ragazze e donne? Grazie ad un accordo con le farmacie comunali, questi prodotti sono stati ribassati e possono essere acquistati a prezzi calmierati nelle farmacie comunali. Un’iniziativa che ci auguriamo possa essere sposata da più farmacie possibili, anche private”.

“Partire dalle scuole proprio perché proprio a scuola che bisogna abbattere le disuguaglianze sociali. Dalla scuola deve nascere la consapevolezza che ad oggi purtroppo tanti servizi che sono essenziali e di cui non si può fare a meno per tante famiglie non sono accessibili. Per questo – commenta l’Assessore Paolo Calicchio -, oggi è predisposta la consegna della fornitura annuale al Paolo Baffi e nei prossimi giorni anche alla Leonardo Da Vinci”.

L’adesione di Teleperformance Italia

“L’adesione di Teleperformance Italia alla lodevole campagna avviata dal Comune di Fiumicino è doverosa”, dichiara Gianluca Bilancioni, Direttore Risorse Umane Teleperformance Italia. Gli assorbenti sono beni di prima necessità e attualmente hanno IVA al 22%, pari a quella dei beni di lusso. La pandemia ha determinato conseguenze socio-economiche che hanno colpito e colpiscono tuttora le donne allargando un divario già esistente. Il nostro è un piccolo gesto che nasce dal cuore e dalla consapevolezza che questa è la strada giusta da percorrere insieme per realizzare un cambiamento culturale che non sia solo simbolico”.

“Ci teniamo a ringraziare a nome di tutta l’Amministrazione la società per questo gesto che va a rappresentare un vero esempio di collaborazione pubblico e privato, esempio di come una comunità si basi sulla sinergia, la collaborazione e la condivisione di idee, progetti e iniziative”, concludono Di Genesio Pagliuca e Calicchio.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Emanuele Bompadre 15189 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.