Anselmi: “Solidarietà con le lavoratrici e i lavoratori aeroportuali”



“Questa mattina, insieme a diversi consiglieri di maggioranza e opposizione, sono intervenuta alla grande manifestazione indetta dai sindacati in Aeroporto in merito alla ripresa e alla crisi occupazionale che sta colpendo tutto l’indotto aeroportuale”. Lo dichiara l’Assessora al Lavoro Anna Maria Anselmi.

Le dichiarazioni di Anna Maria Anselmi

“Vogliamo esser vicini a tutte le lavoratrici e lavoratori nella loro battaglia ed esprimere loro tutta la nostra solidarietà – prosegue l’assessora -. E’ fondamentale esser presenti e lottare per tutte le persone coinvolte e per le loro famiglie. I lavoratori sono allo stremo, stanno vedendo sempre di più i loro diritti calpestati, e stanno pagando sulla loro pelle e su quella delle loro famiglie le conseguenze di questa crisi economica causata dal Covid”.

“Siamo seriamente preoccupati per la ripresa dei voli – sottolinea Anselmi -: sembrava essere così vicina, ma invece si attarda sempre più. Oltretutto le casse integrazioni faticano ad arrivare e gli stagionali aeroportuali vivono una situazione paradossale a causa della non inclusione tra le categorie che potevano accedere agli ammortizzatori sociali”.

“Auspichiamo, inoltre, che si trovi finalmente una soluzione per Alitalia – continua l’assessora -, come più volte dichiarato dalla stesso Sindaco, e che si metta in piedi un solido e serio piano aziendale che vada a salvaguardare tutti i lavoratori”.

“Al di là della riapertura del 1 luglio c’eravamo già messi in moto ed abbiamo incontrato sindacati e società che lavorano in Aeroporto, per capire quanto profonde sono le ripercussioni economiche sulle aziende, ma soprattutto per comprendere come si possa scongiurare la crisi che minaccia i diritti primari dei lavoratori coinvolti – conclude Anselmi -. Chiediamo a gran voce che gli obiettivi fondamentali siano la salvaguardia dei livelli occupazionali, la tutela dei diritti e che si ritorni a parlare di lavoro ponendo al centro della discussione lavoratori e lavoratrici”.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.