Raggi: “Abbiamo dato il via ad una vasta operazione di sanificazione delle chiese di Roma”

raggi



Così la Sindaca Virginia Raggi sulla sua pagina Facebook:

Questa mattina abbiamo dato il via ad una vasta operazione di sanificazione delle chiese e delle 337 parrocchie di Roma, in vista della loro riapertura al pubblico. In collaborazione con l’Esercito Italiano e con Ama abbiamo messo a punto un programma di interventi partito oggi dalla Basilica di San Giovanni Bosco e che nei prossimi giorni si estenderà progressivamente in tutti i territori della nostra città.

Segnale di vicinanza ai fedeli

Accogliendo con piacere la richiesta del Vicariato di Roma, la nostra Amministrazione ha risposto prontamente coinvolgendo l’Esercito, che ringrazio per aver messo subito a disposizione le sue squadre specializzate. Abbiamo così voluto dare un segnale di vicinanza ai tantissimi fedeli che, in vista della riapertura delle chiese per le Sante Messe, torneranno a frequentare questi luoghi di culto.

Gli interventi sono coordinati da Ama e si aggiungono alle sanificazioni che, in questi due mesi, sono state portate a termine nei 52 mila cassonetti di Roma, nelle strade e nei luoghi sensibili della nostra città come ospedali, farmacie, supermercati, fermate dei bus e stazioni ferroviarie.

Grazie a tutti gli operatori impegnati in queste importanti operazioni. Con la collaborazione di istituzioni e cittadini, lavorando insieme, Roma potrà ripartire in sicurezza e tornare gradualmente alla normalità.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 19976 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.