In 1 famiglia su 2 dolci di Pasqua in casa



Con gli italiani costretti tra le mura domestiche dall’emergenza coronavirus, in piu’ della metà delle famiglie  (53%) si preparano in casa i dolci tipici della Pasqua nel rispetto delle tradizioni locali. E’ quanto emerge dall’indagine Coldiretti/Ixe’ presentata in occasione della riapertura del mercato degli agricoltori di Campagna Amica a Roma in via Tiburtina 695 in vista delle prossime feste blindate degli italiani presentata con la prima sfilata dei dolci regionali di Pasqua e le lezioni degli agrichef per aiutare gli italiani a restare a casa senza rinunciare alla buona tavola.

Dolci della tradizione

La necessità di passare il tempo fra le mura domestiche ha spinto al ritorno della cucina casalinga fai da te con– sottolinea la Coldiretti –  la riscoperta di ricette e i dolci della tradizione. La preparazione casalinga dei dolci e dei piatti tradizionali delle feste è – continua la Coldiretti – una attività tornata ad essere gratificante per uomini e donne all’interno delle mura domestiche anche come antidoto alle tensioni e allo stress provocate dalla pandemia.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 22273 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.