Vendita mascherine, oggi la GdF nelle sedi Amazon ed Ebay



Pieno successo dell’esposto del Codacons che ha portato oggi la Procura di Milano a disporre ispezioni presso le sedi Amazon ed Ebay.

CODACONS: VA A SEGNO NOSTRA DENUNCIA, PRIMA VITTORIA DEI CONSUMATORI CONTRO GLI SPECULATORI

“La nostra denuncia va a segno e registra una prima vittoria dei consumatori contro gli speculatori – spiega il presidente Carlo Rienzi – Era stato infatti proprio il Codacons a presentare nei giorni scorsi un esposto alla magistratura milanese contro i ricarichi folli dei prezzi di gel igienizzanti e mascherine venduti sul web, esposto che ha portato all’operazione odierna. Ci aspettiamo ora che altre 103 Procure della Repubblica e Antitrust si attivino a seguito del nostro esposto avviando controlli a tappeto in tutta Italia contro chi utilizza il coronavirus per speculare sulle tasche degli italiani”.

ORA ALTRE 103 PROCURE E ANTITRUST PRONTE AD ATTIVARSI CONTRO AUMENTI INGIUSTIFICATI DEI PREZZI. MA PAGINE VANNO OSCURATE CON URGENZA

“Ricordiamo infatti che sul web mascherine e gel igienizzanti vengono venduti con aumenti dei prezzi fino al +1700% rispetto ai listini in vigore prima dell’emergenza sanitaria, una speculazione che prosegue ancora oggi – aggiunge Rienzi – Per questo chiediamo alle autorità di disporre l’oscuramento immediato di quelle pagine che sul web proseguono nel lucrare sulle paure dei cittadini”.

 

Codacons Comunicati Stampa

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.