Nasce la collaborazione tra il Mediocredito Centrale e la Confesercenti



Sostenere e innovare l’accesso al credito delle piccole e medie imprese, attraverso l’uso delle moderne tecnologie informatiche.

È questo l’obiettivo della partnership siglata oggi a Roma tra Mediocredito Centrale, Confesercenti e Autostrada telematica Servizi (ATS) per sostenere l’accesso al credito delle micro, piccole e medie imprese, comprese le startup, rappresentate dalla Confederazione.

Direttamente la richiesta di finanziamento

Grazie alla partnership, gli operatori Confesercenti potranno presentare direttamente richiesta di finanziamento per i loro associati attraverso la piattaforma online di Mediocredito Centrale: una procedura digitale che permette di verificare in tempo reale la pre-fattibilità dell’operazione e, in caso di esito positivo, inoltrare la domanda trasmettendo contestualmente la documentazione richiesta.

3 prodotti disponibili

Tre i prodotti resi disponibili da Mediocredito Centrale per gli associati Confesercenti: Chiro Fast, Chiro Pmi e Chiro Nuove Imprese. Si tratta di finanziamenti garantiti dal Fondo di garanzia per le PMI, con un importo fino a 500.000 euro.

Con questa iniziativa, Mediocredito Centrale e Confesercenti puntano a favorire, in un momento di congiuntura economica ancora difficile, il miglioramento della capacità produttiva, dell’efficienza e della competitività delle aziende e di migliorare la capacità di offerta e l’accesso al sistema bancario e finanziario, da parte delle PMI.

 

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 19278 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.