Padova: ulteriori 350 mila euro per la manutenzione straordinaria delle giostrine nei parchi



Dopo il monitoraggio la manutenzione straordinaria per le oltre 900 giostrine presenti nelle aree verdi e nei giardini delle scuole padovane.

La Giunta ha approvato ieri un accordo quadro, dell’importo complessivo di 350 mila euro, che riguarda appunto la manutenzione straordinaria, la ristrutturazione e l’incremento della sicurezza delle aree ludiche.
Si tratta di interventi che verranno eseguiti nell’arco di 18 mesi e che riguardano anche sostituzioni urgenti con un servizio di pronto intervento.

«All’inizio di giugno abbiamo investito 560 mila euro per il monitoraggio e la manutenzione ordinaria – sottolinea l’assessora al verde e ai parchi, Chiara Gallani – Ora aggiungiamo un importante investimento per la manutenzione straordinaria, che sarà eseguita sulla base dei risultati del monitoraggio. L’attenzione sarà particolare per l’aspetto della sicurezza, anche delle aree vicine ai giochi installati, e mira a dare risposte il più possibile pronte».

Sempre nelle scorse settimane l’Amministrazione aveva investito 800 mila euro (per accordi quadro della durata di quattro anni) per la manutenzione delle strutture edili e in ferro sempre delle aree verdi: «Vogliamo che i parchi cittadini siamo un punto di riferimento per famiglie, giovani, anziani – continua l’assessora – Per questo stiamo
investendo per la loro cura sotto tutti gli aspetti. Le aree ludiche sono uno degli elementi chiave per la fruibilità dei parchi e per questo stiamo lavorando anche per installare nuovi giochi, sostenibili perché realizzati con materiali riciclati e accessibili per tutti».

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 18634 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.